Prestagionale 2022 & qualche info generale!

Abbiamo scritto e riscritto 100 volte questo post, cercando un modo "carino" per renderVi partecipi della situazione attuale, ma poi abbiamo pensato che fosse inutile girarci troppo intorno. 

Tutto si è fatto decisamente complicato.
La crescita MOSTRUOSA delle MATERIE PRIME e delle fonti di energia principali (GAS ed ELETTRICITA') ha causato un effetto domino che sta travolgendo ogni settore produttivo e commerciale.
I costi dei trasporti sono in alcuni casi quintuplicati e, come se non bastasse, il conflitto scoppiato nei giorni scorsi coinvolge tre dei maggiori produttori di legname mondiali (Russia, Bielorussia e Ucraina). 
La conversione dei generatori a gas in biomassa per la paura di uno STOP alle forniture di GAS e la crescente richiesta di Pellet dai mercati interni dei paesi dell'est causerà delle tensioni imprevedibili, soprattutto nell'inverno 2022. 

Tutto questo lascia intendere un Prestagionale Pellet 2022 molto difficile, con tre evidenti criticità:
1 - I prezzi saranno sicuramente influenzati al rialzo
2 - Non ci saranno quantità tali da soddisfare tutti
3 - Ogni mese la situazione non potrà che peggiorare, fino ad arrivare ad una probabile mancanza di prodotto da settembre in avanti.

Non siamo maghi, tantomeno abbiamo da guadagnarci a dichiarare criticità del nostro settore, ma come sempre abbiamo fatto vogliamo essere realisti e chiari con i Nostri Clienti, ai quali consigliamo di AFFRETTARSI non appena si apriranno i Prestagionali, acquistando da Noi ma anche da qualsiasi Rivenditore di Vostra Fiducia!
Inoltre, consigliamo vivamente di portarVi in casa il Pellet il prima possibile, diffidando da chiunque offra prezzi troppo "diversi" o consegne spostate nel tempo! Le evoluzioni del mercato potrebbero sorprendere tutti, specialmente in caso di continuazione dell'assurdo conflitto in Ucraina e l'inverno 2021 ha purtroppo registrato un triste record relativo alle truffe, che hanno proliferato proprio grazie all'aumento dei costi!

Capitolo prezzi: ricordiamo, senza voler scatenare polemiche con nessuno, che sebbene il pellet sia aumentato (e probabilmente aumenterà ancora), il differenziale con gli altri combustibili, cioè gas, gpl, elettrico, gasolio ecc (semplificando parliamo di termosifoni, cioè alta temperatura e non di riscaldamento a pavimento, cioè bassa temperatura) è AUMENTATO e non di poco. Questo vuol dire che, sembra un paradosso ma non lo è, riscaldarsi a pellet è molto più conveniente degli anni scorsi! Per capirci di più potete cercare in autonomia in rete le tabelle comparative che i vari enti pubblicano, con i costi di produzione per ogni KW in funzione del combustibile utilizzato!

Ci scusiamo per la lunghezza del post ma ci è sembrato doveroso spigare un pò più nel dettaglio la situazione. 

Ovviamente ci stiamo muovendo "pesantemente" e siamo speranzosi di riuscire a mitigare la situazione, soprattutto grazie alla forza della Nostra logistica che si appresta a ricevere migliaia di bancali nei prossimi 30 giorni!

Un ringraziamento particolare va anche ai nostri Partners e Fornitori. La fortuna di avere alle spalle i più GRANDI e SOLIDI produttori ed importatori Europei ed Italiani da oltre 10 anni ci permette di avere sempre un pochino in più di serenità, anche in periodi di difficile interpretazione come questi!

Il Pellet

Le Stufe

Gli Aspiraceneri

Il Conto Termico 2.0

GLI SPECIALISTI DEL PELLET

 

Il nostro punto vendita è a Romagnano Sesia in Via Novara, 506 (NO).

 

 

Merce SEMPRE in pronta consegna!

 

Venite a trovarci!

 

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Prometeo Biocombustibili: via Novara, 506 28078 Romagnano Sesia. Partita IVA:02343630030